Featured Post

Domenica 6 maggio: orario straordinario

A causa del torneo di Heroscape che si tiene in Ludoteca il 6 maggio 2012, La Ludoteca osserverà un orario straordinario per quella giornata. L’orario di apertura è anticipato alla mattina alle 9.30, con chiusura alle 18.30. Sarà comunque possibile godere dei servizi della Ludoteca durante questi...

Read More

Magic: La Ludoteca è la casa del Commander

Posted by Exo | Posted in Events, Games, Giochi di Carte | Posted on 24-01-2013

Tag:, ,

0

Alla Ludoteca, il formato Commander è diventata una vera e propria mania!

Sempre più giocatori, ogni settimana, si aggiungono alla comunità di questa nuova modalità di gioco di Magic the Gathering che sposa in pieno la filosofia della Ludoteca: gioco sociale, tanta voglia di inventare,  senza dimenticare sano e divertente agonismo!

Unisciti anche tu a questo gruppo… leggendario!

Eventi Commander

Ogni giovedì, dalle 16.30, ti aspettiamo in Ludoteca per un torneo in formato Commander.
Il costo di iscrizione è di solo 1€ e in palio ci sono tante carte promo a scelta! Se temi di non essere ancora competitivo non preoccuparti: due carte promo saranno estratte tra i partecipanti, quindi anche arrivando ultimo potrai vincere dei premi! L’importante è partecipare!

Costruire un mazzo Commander

Il Commander è un formato di Magic the Gathering che segue delle regole particolari di “deck building”:

Consigli utili: se state cercando un modo per incominciare in maniera veloce e competitiva a giocare, la Wizards ha pubblicato una serie di mazzi Commander. Oltre ad essere un ottimo punto di partenza, contengono delle carte inedite studiate apposta per il formato, come la Command Tower, che si trovano solo in queste confezioni! In Ludoteca sono disponibili, in varie combinazioni di colori: un acquisto… leggendario!

Giocare una partita Commander

Una partita a Commander è 1 contro 1 e segue le normali regole di Magic the Gathering, con le seguenti aggiunte o differenze:

  • All’inizio della partita, prima di pescare le 7 carte della mano iniziale, ogni giocatore annuncia il proprio Generale, ponendolo nella Zona Generale adiacente al proprio mazzo di gioco.
  • Si usa il mulligan “inglese”: i giocatori possono esiliare un qualsiasi numero di carte che hanno in mano per pescare dal mazzo carte pari al numero di carte che hanno esiliato meno 1. Possono ripetere questa procedura quante volte desiderano. Dopodiché tutte le carte esiliate in questo modo vengono rimescolate nel mazzo.
    Es: dopo la prima mano di 7 carte, un giocatore decide di esiliare 5 carte dalla mano, pescandone così 4 dal mazzo. Non essendo ancora soddisfatto, decide di esiliare altre 3 carte per pescarne 2 nuove dal mazzo. Ora decide di tenere la propria mano di 5 carte e rimescola le 8 carte esiliate nel mazzo.
  • I giocatori hanno 30 punti vita invece di 20.
  • Se un giocatore subisce 21 danni da combattimento dallo stesso Generale durante la partita, ha automaticamente perso.
  • Il Generale può essere lanciato dalla Zona Generale come se fosse in mano. Ogni volta che il Generale viene lanciato in questo modo, poni un segnalino penalità nella Zona Generale. Per lanciare il Generale è necessario pagare il suo costo di lancio più 2 mana incolori per ogni segnalino penalità presente.
    Es: il giocatore decide di lanciare il suo Generale Geist of Saint Traft dalla Zona Generale pagano 3 mana di cui 1 bianco e 1 blu e ponendo 1 segnalino penalità nella Zona Generale.  Se vuole rilanciare questa magia dalla Zona Generale in un momento successivo della partita dovrà pagare 5 mana (di cui sempre 1 bianco e 1 blu) per effetto del segnalino penalità, aggiungendo un ulteriore segnalino. La volta successiva sarà necessario spendere 7 mana (di sui sempre e solo 1 bianco e 1 blu).
  • Se un Generale deve essere messo al cimitero, esiliato o posto nel mazzo, può essere posto nella Zona Generale come effetto sostitutivo.
    Es: se il Generale muore, viene neutralizzato, viene fatto tornare nel mazzo, viene esiliato o messo al cimitero, può essere posto invece nella Zona Generale.
  • I Generali soffrono la regola leggendaria (quando due permanenti leggendari con lo stesso nome sono contemporaneamente sul campo di battaglia vengono entrambi messi nel cimitero, o nella Zona Generale come effetto sostitutivo). Questa regola non è applicata soltanto se entrambe le creature leggendarie sono Generali.
    Es: il giocatore A ha sul campo di battaglia il proprio Generale, Zur the Enchanter. Il giocatore B ha lo stesso Generale e lo lancia. I due Generali rimangono contemporaneamente in gioco perché la regola leggendaria non è applicata se entrambi sono Generali. Il giocatore B lancia però la magia Clone e decide di copiare Zur the Enchanter del giocatore A. Ora la regola leggendaria si applica in quanto c’è un’uguaglianza tra due carte che non riguarda solo carte Generale, quindi il Generale del giocatore A e il Clone vengono posti al cimitero (o nella Zona Generale).
  • Un round in Commander 1 contro 1 è al meglio delle 3 partite e ha un tempo limite di 55 minuti.
  • Non è consentito l’uso del sideboard. Per questo motivo, l’abilità di carte che permettono di prendere carte da fuori dal gioco non possono essere utilizzate.
    Es: una carta come Cunning Wish non può essere utilizzata in Commander.