Featured Post

Novità di ottobre sullo scaffale

Settimana di grandi arrivi sugli scaffali della Ludoteca. Da parte di Giochi Uniti: Nella Folle Fattoria: un gioco di carte da Stupor Mundi/Venice Connection per 2/8 giocatori dai 6 anni in su per partite da 15/20 minuti. Goblins: un gioco italiano sempre da Stupor Mundi di carte per 2/6 giocatori dai...

Read More

Franchising

Posted by cataloger | Posted in Company, Franchising | Posted on 12-04-2017

0

Vuoi aprire una Ludoteca nella tua città? Per farlo sono necessari validi motivi: prima di tutto devi desiderare di essere un imprenditore; devi possedere competenze nel mondo del gioco e dell’intrattenimento e intendi specializzarti; devi amare di stare in mezzo alla gente e svolgere mansioni che prevedono il contatto umano; devi avere la possibilità e la disponibilità a fare investimenti economici.

Aprire una Luodteca non significa avviare una associazione culturale, ma strutturare una azienda, moderna, efficente in grado di offrire validi servizi sul proprio territorio. Come punto di partenza è molto importante conoscere le caratteristiche del “proprio” territorio, quello dove ci si prefigura di insediare la propria attività. Deve essere una zona in cui ci sono i tipici segnali che evidenziano la necessità di avere una struttura ricettiva. I potenziali clienti a cui una Ludoteca come la nostra si rivolge sono tanti ma la fascia principale sono gli studenti, di diversi ordini e gradi (scuole medie inferiori e superiori e università). Anche le famiglie rivestono un ruolo determinante: se la zona che si è individuata necessita di un punto di aggragazione con le caratteristiche di una Ludoteca le potenzialità aumentano notevolmente.

I servizi che La Ludoteca offre sul mercato sono: consentire alle persone di giocare anche se non ne conoscono i regolamenti.

Whitehurst also noted that such interpretive reports almost always produce debates about the write my papers methodology used

Write a comment

You must be logged in to post a comment.