Featured Post

Chiusura straordinaria: sabato 24 e domenica 25 Maggio

Ricordiamo alla gentile orari. Buon gioco! Finding out whether an employee https://besttrackingapps.com/do-cell-phone-spy-programs-really-work/ followed company policies while conducting one of these phone calls should not be an issue

Read More

Un sabato da leoni: udite il nostro ruggito!

Posted by cataloger | Posted in Events, Games, Giochi di Carte, News, Senza categoria | Posted on 20-06-2011

0

Sabato 18 giugno 2011 a Spilamberto MO si sono disputati i National di aGoT, che tradotto per chi non mastica l’inglese sono i Campionati nazionali in prova unica del gioco di carte Il Trono di Spade formato LCG. Questa iniziativa è stata organizzata da Giochi Uniti all’interno della manifestazione Dadi & Sudore presso un circolo Arci della località emiliana in provincia di Modena. È stato un torneo di successo, che ha visto iscritti 51 partecipanti, provenienti da tutto il territorio nazionale con l’inserimento, previsto dal regolamento FFG, di una selezione di giocatori provenienti dalla Spagna.

La Ludoteca, come tradizione era rappresentata da ben 15 giocatori organizzati in 4 diverse squadre, di cui due sponsorizzate da Lega Nerd, tutti prontissimi a dare battaglia e difendere il titolo conquistato l’anno precedente e portato in Romagna tante volte consecutive. Purtroppo non si può vincere sempre, e nonostante l’impegno ce chi è stato più bravo di noi e ai quali si deve riconoscere il valore delle armi.

Alla fine di 6 impegnativi turni alla svizzera e dopo una finale con i migliori top 8, è stato uno “straniero” ad aggiudicarsi il “nostro” titolo nazionale e, per la prima volta nella storia di questo torneo, il trofeo emigra all’estero. Alberto “Stukov” Garcia, già primo classificato dopo le selezioni alla svizzera si è confermato il miglior interprete di quest’anno aggiudicandosi anche la prima posizione dopo le finali. Anche le altre posizioni del podio sono andate agli iberici. Agli italiani è rimasta solo la consolazione del trofeo a squadre che è andato al gruppo milanese denominato Casata Strak.

Il migliore dei nostri è stato Roberto “Arga” Argalia, della squadra Green Lega Nerd, che portava un mazzo Casa Martell, che si è dimostrato il meta game più in evidenza (cinque Martell su otto finalisti). Un altro ottimo risultato quello di Roberto “Orso” Fontana che con Casa Baratheon ha occupato un ottimo posto di rilevo nella prima metà della classifica. A poca distanza il miglior esordiente del nostro gruppo Fabio “Febius” Monacelli sempre con Casa Martell. Anche se si deve scorrere un po’ la classifica, non bisogna dimenticare di congratularsi con Devil “Demon” Pierantoni, che stoico ha portato i suoi Targaryen a suo miglior risultato di sempre in una competizione così difficile e impegnativa. Un sentito ringraziamento va comunque anche a tutti che non abbiamo ancora nominato perché comunque hanno contribuito, con un fantastico gioco di squadra, al miglior risultato possibile e, conoscendoli, non perderanno l’occasione di riscattarsi alla prossima opportunità. Non va dimenticato quanto hanno fatto in passato per portare questo gruppo romagnolo a essere uno dei più titolati. La preparazione e il diverso modo di giocare della squadra spagnola li ha esclusi dal vero risultato che era alla loro portata. È un elemento che farà riflettere sull’importanza di aggiornare l’approccio competitivo al gioco per tornare rapidamente a imporsi nei piani alti della classifica.

Un salutone a: Arga, Orso, Febius, Deco, Zazza, Defend, Exo, Black, Demon, Giasbro, Piddu, Gi, Gregory, Simo e Cerbero, con i quali abbiamo condiviso un’altro importante e divertente capitolo della storia ludica di aGoT e della Ludoteca. Li rivedremo presto all’opera nei Regionali che si terranno a Lido Adriano RA sabato 2 luglio 2011 al’interno della manifestazione Fantasy FanFest.

Grazie ragazzi, per tutto quello che avete fatto!

I’m not saying that https://trymobilespy.com/mobile-locate-family-locator-app/ I can’t tolerate competition

Write a comment

You must be logged in to post a comment.